Non voglio mettervi ansia o tristezza più di quanta già non ne abbiate probabilmente se siete arrivati fin qui. La situazione del lavoro oggi in Italia peró, non serve che ce lo dicano un politico o dei giornalisti, è tragica. E chi meglio di noi giovani senza speranze che la toccano con mano ogni giorno puó raccontarla?

Annunci